martedì, febbraio 08, 2005

Effetti collaterali

L'odore inconfondibile e incancellabile e' quello del formaggio di malga. Non solo ordinando raclette o fondue, ma in tutto il ristorante. E, al ritorno, sui nostri giacconi. In macchina. E ancora sui nostri capelli. Finche' una doccia provvidenziale quando siamo tornati in camera ieri sera ci ha permesso di cencellare l'aroma dell'appetitosa ma poco elegante eau de fromage che ci circondava.


Lo Chalet Suisse - Cave Valaisanne e' un locale in pieno centro a Ginevra arredato come uno chalet d'alta montagna, con tanto di soffitto a travi, pietre a vista, corna di cervo e arredamento rustico. La cucina - come suggerisce il nome - e' basata sulle specialita' Vallesi e fatta con ingredienti d'alpeggio e formaggi d'eccezione. Io ovviamente non ho resistito e ho ordinato una raclette a gogo con tanto di "carta di identita'" dei formaggi utilizzati (per me sconosciuti, ma tant'e'). Ne e' uscita una serata divertente e una mangiata comunque da consigliare. A due condizioni: che non siate troppo sensibili agli odori e che vi piaccia il formaggio.

Ambiente: informale, giovani e famiglie (specialmente stranieri)
Costo: moderato
Cucina: tipica vallese: insaccati, fondue, raclette...
Giudizio: gustoso

3 commenti:

Manetta ha detto...

Meno male che non sono venuto a Ginevra a lavorare! Avrei potuto affittare una stanza direttamente nello Chalet (purchè dotato di connessione veloce wireless ovviamente).
Come direbbe il buon vecchio Homer J: mmmm....formaggi (con sguardo perso e bavetta)

Anonimo ha detto...

ma mangiate solo formaggi da quelle parti?

gm

AriaCielo ha detto...

Non proprio, ma diciamo che mi sto dando da fare...