venerdì, febbraio 25, 2005

[Rece] La Maison Tavel

Da Ginevra - Approfitto del sole che splende luminoso dopo l'ennesima nevicata mattutina per visitare La Maison Tavel, palazzo signorile del XIII secolo nel cuore della citta’ vecchia, a fianco della cattedrale. Costruita in grossi blocchi di pietra scura decorati con visi gotici sporgenti, per quasi settecento anni ha ospitato illustri famiglie borghesi ginevrine, fino a diventare il museo della storia della citta’.

Oggi la Mason Tavel ospita manufatti medioevali, ritratti e testimonianze storiche delle personalita’ della zona, oggetti della vita quotidiana e del commercio, oltre ad uno spettacolare plastico della citta’ del 1850 in cui spicca l'antica struttura di mura e bastioni. E, naturalmente, la Maison Tavel con la sua torretta.

La casa e’ il vero museo dentro il museo. Splendide le enormi cantine medioevali, gia’ utilizzate come bottega con accesso dalla strada, il cortile quadrato circondato dalla scenografica scalinata, la cucina al piano terra con la cappa del monumetale camino, la soffitta con le travi a vista che ospita il plastico.

E, subito fuori, due passi per la citta' vecchia. Prima di tornare in hotel a studiare francese e preparare le valigie per domani mattina.

Costo: ingresso gratuito
Tempo di visita: un paio d'ore
Giudizio: assolutamente consigliato a chi ama la storia

3 commenti:

Anonimo ha detto...

"Approfitto del sole che splende luminoso dopo l'ennesima nevicata mattutina..."

Oggi si puo' dire piu' o meno la stessa cosa di Milano e dintorni, dalle vostre parti invece...

AriaCielo ha detto...

Si', con la mia solita fortuna ho trovato l'inverno piu' freddo degli ultimi trent'anni a Ginevra... Ho fatto anch'io delle foto ad alcune barche in rada e ai cigni infreddoliti, ma qui la connessione Internet continua a far i capricci e non riesco a caricarle....

Anonimo ha detto...

I noticed your blog had something to do with Pilates. We've been thinking about adding a Pilates program to our Karate School as an alternative aerobic activity. I really enjoyed the info on your site.