domenica, novembre 27, 2005

Un bastimento carico di....

... nuovi indirizzi di Italians all'estero. Siamo tanti, e incredibilmente diversi:

Dalla Svizzera: Anna
Da Ginevra: Mondopiccolo

Dalla Germania: Pubblicodimerda
Dai Balcani: Burekeaters

Dagli Stati Uniti: Le avventure di Caterina
Dalla Nuova Zelanda: udinZ

---
Trovate gli indirizzi anche nella barra laterale.

11 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao,

Grazie di avermi messo un link. Passo di tanto in tanto leggere le tue avventure a Ginevra (ho abitato vicino a Losanna per 3 anni).

Soltanto una piccola precisazione:
non mi trovo in Svizzera italiana, ma in Engadina (Svizzera retica, la terra grischuna). Cmq non molto lontano dai Grigioni italiani (Poschiavo, Bivio, ecc).

Mi sono resa conto che in molti non conoscono questa zona (e per questo aggiungo questo commento) e la sua identità culturale: molti svizzeri francesi pensano che qui sia la Svizzera tedesca. Il che non è vero: il romancio (che si compone di 5 dialetti diversi ed appartiene alla stessa famiglia del ladino e del dialetto friulano) è molto simile all'italiano ed al francese. Si tratta di 5 vere lingue (assai simili fra loro, tanto da poterle uniformare nel rumatsch grischun) tuttora vivanti, malgrado si cerchi di far credere il contrario.

Chars salüds da la terra grischuna (= cari saluti dai Grigioni)

Anna

AriaCielo ha detto...

Ciao Anna, grazie a te per essere passata di qui!

Scusa l'errore geografico, vado a rettificare. Certo che conosco l'Engadina, ci sono passata con il mitico trenino rosso del Bernina, in un percorso (da Tirano a St.Moritz) veramente memorabile. Certo, e' stato come vederne solo una lunga cartolina, senza mai entrarci...

Parli o capisci il romancio? Ogni tanto sulla TV Svizzera Italiana passano dei programmi in Romancio: mi stupisce sempre perche' al primo ascolto e' una lingua inomprensibile che non riesco a ricondurre a nient'altro, e poi improvvisamente compaiono espressioni identiche all'italiano, pronunciate con un inflessione che potrebbe essere assoluamente nostra (ad esempio, mi ricordo un documentario su una famiglia di montanari in cui capivo solo 'Nonna Pina' e il nome degli altri famigliari.)

Le lingue sono una mia passione, per cui non ti stupire se sono capace di seguire per mezz'ora un programma in una lingua a me assoltuamente sconosciuta....

Anonimo ha detto...

Ciao,

Grazie di aver corretto la geografia.

Si, mi trovo la dove passa il trenino rosso del Bernina, a circa 60Km da St. Moritz e nella direzione opposta a Tirano. Puoi visualizzare la regione cercando Scuol su di una carta della Svizzera oppure il passo del Resia che si trova a pochissimi Km. da qui.

Capisco il romancio (almeno il Vallader, quello parlato in Engadina Bassa), ma per parlare faccio fatica (troppa confusione con l'italiano, il dialetto, il francese e le altre lingue che devo tenere in testa).

Pensavo di mettere qualche informazione a proposito del romancio (piccole traduzioni, storia, ecc) sul mio blog (che già conosci) o sul mio sito (www.randonneur.ch), per cui tieni le orecchie tese.

>Le lingue sono una mia passione

Anche la mia, malgrado che dopo quasi 8 anni all'estero comincio a non parlarne neanche una correttamente (mi sorprendo fare errori grossolani anche in italiano!).
Cmq me la cavo con francese, inglese, tedesco e romancio. Vorrei apprendere il russo (la lingua di mio marito), ma quello è veramente difficile ...

Anna

m@®©o ha detto...

ciao, grazie per il link, ovviamente ho ricambiato e torneró spesso a "trovarti"!

rago ha detto...

Ciao e grazie per i link preziosi, alcuni non li conoscevo.
Se per caso trovassi dei blog dei paesi baltici, ne sarei felice. Non riesco proprio a trovarne nessuno.

Paka Rago

Max ha detto...

Ti avverto che ho cambiato indirizzo.
Ciao
Max

AriaCielo ha detto...

Rieccoti, ti avevo perso!! :)
Grazie per la segnalazione!

vittore ha detto...

Si siamo in milioni in giro per il mondo. In tanti a scrivere un blog dall'estero. Pochissimi a conoscerci.
Ma anche così... c'è una divertente aria di casa a leggere quello che scriviamo un po' tutti. Attenua l'idea di essere poi tanto avventurosi. Un abbraccio

caterina ha detto...

ciao! sono caterina da New York. Grazie per il link! ricambio.
Come ogni anno passero' il Natale a Basilea. La Svizzera mi piace molto. Continuo a seguirti!

Anonimo ha detto...

Ciao!!!
ohh il mio dio, quel brillante, spiacente, aiutilo a trovare
http://servizi-formazione.corsi-di-formazione.org servizi formazione

Quello e tutto.

Anonimo ha detto...

[color=#3993ff]in Italia possibile trovare buon Web site elettronico gratis di cartoline? Posso trovare soltanto[/color]
[URL=http://cartoline-musicali.cartolina-natale.com]cartoline musicali[/URL]

[color=#3993ff]Arrivederci.[/color]