lunedì, ottobre 17, 2005

Er mejo (o quasi)

Da Ginevra - L'ennesima ricerca (questa volta dell'Economist Investement Unit) elegge Ginevra 'la seconda migliore citta al mondo in cui vivere', dopo Vancouver e a pari merito con Vienna e Melbourne. Milano e' la citta' italiana meglio piazzata, al 58esimo posto (che ne dite?).

Partita al scacchi al parco dei Bastioni

L'unica incognita: il franco svizzero risulta la divisa piu' sopravvalutata al mondo. Parola di Big Mac Index (si', quello degli hamburger!!)

5 commenti:

GattoVI ha detto...

Per curiosità, quanto costa (in CHF) un pasto medio da McDonald`s?

AriaCielo ha detto...

Dal sito internet mi risulta che un Big Mac costi 6,30 franchi (poco piu' di 4 euro) e i menu varino da 8,90 e 10,90. Ma siccome 'i prezzi possono variare in ristoranti diversi', per esserne sicura dovrei verificare che non siano stati ritoccati in alto: Ginevra e Zurigo sono i cantoni piu' cari.

La carne comunque e' certificata di provenienza svizzera, il che contribuisce all'aumento dei prezzi .

Eulinx ha detto...

Non oso immaginare come s'è piazzata Roma. Meglio non sapere...

AriaCielo ha detto...

Io a dire il vero ho qualche dubbio in generale. Sia sui parametri considerati, sia sulle citta' prese in considerazione. In tutte le analoghe ricerche fatte in Italia, a vincere sono sempre le province come Parma o Trento, che qui non penso proprio siano prese in considerazione. E comunque non c'e' dubbio che Ginevra offra una qualita' della vita migliore di Milano, in particolare per quanto riguarda il traffico, la presenza di verde (non c'e' il minimo confronto!!), l'inquinamento.

Per quanto riguarda Roma non so, la mia fonte non specificava...

AriaCielo ha detto...

Confermato, un Big Mac costa 6,30 franchi